Questo sito utilizza i cookie. I cookie ci aiutano a garantirti un’esperienza di navigazione migliore. Questo sito utilizza, altresì, cookie di terze parti a fini di analisi

Per informazioni o per sapere come autorizzare, limitare o bloccare i cookie clicca sul link qui di seguito. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa

1. Informativa Cookies

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito con riferimento all’utilizzo dei cookie e al relativo trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

Vai alla sezione Privacy per conoscere le politiche di sicurezza del nostro sito, il Titolare, l’elenco dei Responsabili dei trattamenti, le modalità del trattamento e i diritti agli interessati (ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003).

Al fine di offrire sempre la miglior navigazione possibile, il nostro sito utilizza i cookie proprietari e di “terze parti”.

Un cookie è un file di testo che viene memorizzato sul tuo terminale (desktop, tablet, smartphone, notebook), tramite il tuo browser, durante la navigazione.

Attraverso questi cookie il sito potrà ricordarsi di te e delle tue preferenze ogni volta che accederai allo stesso.

I cookie che utilizziamo sono suddivisi nelle seguenti categorie:

Categoria 1: Cookie Tecnici “Strettamente necessari”

I cookie tecnici permettono un agevole utilizzo del sito. In particolare, utilizziamo cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale fruizione del sito, ricordando, ad esempio, la preferenza linguistica durante la navigazione.

Puoi in ogni momento autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser secondo le modalità spiegate al punto 3. Se tuttavia, imposterai il tuo browser in modo da rifiutare tali cookie, alcuni servizi del sito potrebbero non essere visualizzati correttamente.

 

Categoria 2: Cookie Analytics “di terze parti”

Nel nostro sito utilizziamo cookie analytics “persistenti” di terze parti (google analytics) al fine di raccogliere, in modo anonimo, informazioni sull’utilizzo del sito. Tali cookie, funzionalmente assimilabili ai cookie tecnici, sono trattati in forma aggregata a fine di monitorare le aree del sito maggiormente visitate, il numero degli accessi ed, in generale, per ottenere statistiche anonime circa l’utilizzo del sito.

Puoi in ogni momento autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser secondo le modalità spiegate al punto 3.

Link all’informativa privacy e cookie per i cookie di google analytics:

-       Google (http://www.google.com/policies/privacy/)

2. Espressione del consenso

I cookie verranno utilizzati esclusivamente previo consenso dell’interessato. Per l’espressione del consenso è sufficiente continuare la navigazione del sito mediante, ad esempio, un click su un’altra sezione del medesimo portale.

3. I cookie e le impostazioni del tuo browser:

Qui di seguito, in ottemperanza al provvedimento del Garante della Privacy del 08.05.14, i link alle impostazioni dei singoli browser per poter autorizzare, limitare e disabilitare i cookie:

- Chrome

- Firefox

- Internet Explorer

- Opera

- Safari

Venerdì, 13 Novembre 2015 13:51

Mock Trial – Food and Design: quali possibilità di tutela?

Il Salone d’Onore della Triennale di Milano è diventato per un giorno un’aula di Tribunale in cui si è svolto un processo simulato (mock trial) in tema di ‘Food & Design’. L’evento è stato organizzato il 13 Novembre 2015 dagli studi legali MilaLegal e Avvocati Associati Franzosi Dal Negro Setti, entrambi specializzati in proprietà intellettuale.

Nell'incontro è stato affrontato l’interessante tema delle varie possibilità di tutela del food e della cucina creativa dal punto di vista, non convenzionale, della forma, della denominazione, del design, del sapore e del profumo, ai sensi delle norme in tema di proprietà intellettuale. In particolare, il caso rappresentato ha riguardato il noto piatto “Riso, Oro e Zafferano” del noto chef  Gualtiero Marchesi e la tutela dello stesso contro un caso di illecita riproduzione sia della forma estetica che della ricetta.

L’incontro si è aperto con un saluto introduttivo di Andrea Cancellato, direttore generale Triennale di Milano, seguito della relazione dell’avvocato Gilberto Cavagna della direzione legale di Expo 2015 che ha illustrato le iniziative a tutela della proprietà intellettuale poste in essere durante la manifestazione e le criticità riscontrate. L’evento è quindi proseguito con il processo simulato nel quale parte attrice e parte convenuta, rispettivamente con gli avvocati Mario Franzosi e Cristiano Bacchini, si sono confrontati sulle possibilità di tutela del piatto. Durante il finto dibattimento il pubblico ha potuto osservare direttamente il processo creativo, mentre il piatto originale e la sua copia venivano cucinati e "impiattati" davanti ai partecipanti da due diversi chef durante la discussione.

Al termine del dibattimento l’avvocato Luca Ponti ha illustrato i profili penali, seguito dagi avvocati Marina Lanfranconi ed Elisabetta Mina di MilaLegal sulle prospettive di tutela della cucina creativa, con particolare riferimento alla "food presentation" ai sensi delle norme sul design e della disciplina sul diritto d'autore in Italia, Europa e Stati Uniti, e i sulle possibilità di protezione per le opere sensoriali - in particolare per il sapore e il profumo dei prodotti alimentari.

Dati ed esempi di contraffazione del comparto food e sul fenomeno dell’Italian sounding sono poi stati presentati dalla dottoressa Sara Gabri di Indicam.

In chiusura, dopo l’osservazione e degustazione del piatto, la sentenza del Collegio Giudicante, formato dalGiudice dottoressa Marina Tavassi, Presidente della Sezione Specializzata in materia di Impresa del Tribunale di Milano, dottor Roberto Magnaghi, Direttore Generale di Ente Nazionale Risi, quale tecnico del settore e l’avvocato Anna Maria Stein, ha riconosciuto piena tutela al maestro Gualtiero Marchesi e all’arte della cucina creativa sotto tutti i profili, fra i quali il riconoscimento della tutela del piatto “Riso, Oro e Zafferano" come marchio di forma, design, diritto d’autore e concorrenza sleale. La partecipazione dell’Ente Nazionale Risi ha consentito di sperimentare, in forma simulata, la possibilità di un giudizio emesso da nuove Corti formate anche da periti ed esperti tecnici dei vari settori considerati.

Lo Studio ringrazia legalcommunity.it e le testate che hanno contribuito alla copertura stampa dell’Evento.

I materiali sono disponibili su richiesta all’indirizzo info@milalegal.com

 

collage.JPG